TITOLI DI VIAGGIO

  • CORSA SEMPLICE: con cui prenoti 1 corsa ;
  • CORSA ANDATA E RITORNO: con cui prenoti  2 corse in un giorno;
  • ABBONAMENTO SETTIMANALE LUN-VEN: con cui prenoti 10 corse in una settimana, eccetto i giorni di sabato e domenica;
  • ABBONAMENTO SETTIMANALE LUN-SAB: con cui prenoti 12 corse in una settimana, eccetto la domenica;
  • ABBONAMENTO MENSILE LUN-VEN: con cui prenoti 40 corse in un mese, eccetto i giorni di sabato e domenica;
  • ABBONAMENTO MENSILE LUN-SAB con cui prenoti 50 corse in un mese, eccetto la domenica;
  • ABBONAMENTO MENSILE LUN-DOM con cui prenoti 60 corse in un mese, in qualsiasi giorno.

Per accedere a bordo dovrai esibire uno dei titoli di viaggio sopra elencati e, nel caso di abbonamento, anche la tessera di riconoscimento.

AGEVOLAZIONI FISCALI

Con riferimento all’oggetto si forniscono alcune indicazioni al fine di poter usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla Legge 205/2017 (Legge di Bilancio 2018). Di seguito la documentazione da presentare in sede di dichiarazione dei redditi.

  • Abbonamenti Settimanale/Mensili: Produrre copia della tessera di abbonamento unitamente ai “tagliandi”  acquistati; alla documentazione allegare prospetto tariffario indicando, per la classe tariffaria riportata sulla tessera, l’importo (tariffa) pagato.
  • Abbonamenti Digitali: Produrre la ricevuta di acquisto, congiuntamente alla stampa dello “screenshot” dell’abbonamento mensile/settimanale salvato sullo smartphone. Con tale documentazione è possibile attestare e comprovare la spesa sostenuta per l’acquisto dell’abbonamento di trasporto ed ottenere la detrazione d’imposta prevista (19% della spesa fino ad un importo massimo di € 250,00).

Si informano i passeggeri che la Segesta Autolinee S.P.A non rilascia alcun ulteriore documento per la dichiarazione dei redditi.

Maggiori informazioni sul sito dell’agenzia delle entrate o contatta il tuo consulente fiscale

INFRAZIONI E SANZIONI

Se sei sprovvisto del regolare documento di viaggio o della tessera nominativa, sarai soggetto al pagamento del biglietto e di una sanzione pari a tre volte il prezzo ordinario del biglietto.

Se paghi immediatamente, la sanzione verrà ridotta ad 1/3. Ti ricordiamo di esibire un valido documento di identità personale e che un Tuo eventuale rifiuto è perseguibile ai sensi dell’art.651 del Codice penale.

La falsificazione dei titoli di viaggio, invece, costituisce reato perseguibile ai sensi dell’art.462 del Codice penale.

Contattaci